ECOBONUS 110

“Ciò che è stato è passato ed oggi, occorre cogliere le opportunità del presente che possono aiutarci a raggiungere un futuro migliore”

 

Questo è il momento giusto per ripartire, ed il GRUPPO IMPRECOS CONSORZIO è al vostro fianco per consigliarvi, seguirvi, ma specialmente per realizzare tutti gli interventi lavorativi inerenti l’ECOBONUS 110%.

L’attuale Decreto Legislativo, prevede l’innalzamento delle detrazioni dell’ECOBONUS e del SISMABONUS al 110% a partire dal giorno 1 Luglio 2020, una grande occasione di rilancio, ma soprattutto un’occasione unica per dare una nuova vita alla vostra casa ed inoltre, permettere l’avvicinamento alla sostenibilità abitativa, migliorando concretamente la qualità della vita delle persone.

Grazie a tutto ciò, sarà ancora più facile coinvolgere cittadini, imprese, istituzioni e professionisti che hanno il diritto di beneficiare della prevista detrazione fiscale del 110%.

 

IL GRUPPO IMPRECOS CONSORZIO è il partner affidabile che segue tutti i requisiti e tutti gli interventi:

  • Analisi preliminare gratuita
  • Progetto e Preventivo delle opere da realizzare
  • Approvazione degli Enti preposti e Relazione di conformità prima dell’inizio dei lavori
  • Esecuzione dei lavori sotto la supervisione di un nostro Tecnico che risponde anche penalmente dell’intero progetto
  • Attestato di qualificazione energetica per la chiusura dei lavori
  • Attestazione di prestazione energetica (Ape)

 

Il tutto senza spendere un solo euro!

ACQUISTIAMO IL VOSTRO CREDITO DI IMPOSTA
E VI ESEGUIAMO I LAVORI

GRATIS

 

GLI INTERVENTI TRAINANTI ALLA DETRAZIONE 110%

  • Cappotto termico: interventi di isolamento termico delle superfici opache verticali e orizzontali che interessano l’involucro dell’edificio con un’incidenza superiore al 25% della superficie disperdente lorda dell’edificio medesimo.
  • Sostituzione generatori di calore con caldaie a condensazione classe A (Solo nei condomini centralizzati): interventi sulle parti comuni degli edifici per la sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale esistenti con impianti centralizzati per il riscaldamento, il raffreddamento, la fornitura di acqua calda sanitaria a condensazione, con efficienza almeno pari alla classe A di prodotto prevista dal regolamento delegato.
  • Sostituzione di generatore di calore con pompa di calore in classe A: interventi sugli edifici unifamiliari per la sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale esistenti con impianti per il riscaldamento, il raffreddamento o la fornitura di acqua calda sanitaria a pompa di calore, ivi inclusi gli impianti ibridi o geotermici, anche abbinati all’installazione di impianti fotovoltaici e relativi sistemi di accumulo, ovvero con impianti di micro cogenerazione.

SPESA MASSIMA PER USUFRUIRE DELLA DETRAZIONE 110%

  • Interventi di coibentazione involucro: € 60.000,00 per unità immobiliare
  • Interventi di sostituzione impianti di riscaldamento: € 30.000,00 per unità immobiliare
  • Condominio/Unità interventi suppletivi: massimali diversificati

SISMABONUS 110%

Un ulteriore opportunità riguarda il SISMABONUS che vede elevarsi l’aliquota delle detrazioni al 110% per le spese sostenute dal 1 Luglio 2020 al 31 Dicembre 2021, per quelli che sono i lavori destinati a specifici interventi antisismici sugli edifici, quali adeguamento e/o miglioramento sismico, con obiettivo di almeno una classe di minor rischio sismico in zone sismiche 1,2,3.

E’ possibile beneficiare anche di questa detrazione, stipulando contestualmente una polizza assicurativa a copertura del rischio di eventi calamitosi, la spesa massima che consente di usufruire della detrazione per condominio o unità immobiliare singola è di € 96.000,00 per unità immobiliare.

ALTRI LAVORI IN DETRAZIONE 110%

La realizzazione di almeno uno di questi interventi in ECOBONUS o SISMABONUS, permette di inserire altri lavori di ristrutturazione e di EFFICIENTAMENTO ENERGETICO (Da eseguire congiuntamente) che possono essere detratti come:

  • Impianti fotovoltaici con o senza sistema di accumulo
  • Infrastrutture per la ricarica di veicoli elettrici negli edifici
  • Impianti di cogenerazione
  • Serramenti e schermature solari
  • Solare termico
  • Building AUTOMATION

Occorre considerare che, nel caso in cui questi interventi di ristrutturazione edilizia ed EFFICIENTAMENTO ENERGETICO vengano eseguiti in maniera disgiunta, rispetto ai tre interventi previsti dell’ECOBONUS 110% (Cappotto termico e serramenti, sostituzione generatori di calore con caldaie a condensazione e pompa di calore), rimane valida la detrazione tradizionale al:

  • 65% per l’ECOBONUS
  • 90% per le FACCIATE
  • 50% per la RISTRUTTURAZIONE EDILIZIA

I commenti sono chiusi.