MEDICINA DEL LAVORO

Forniamo ai nostri clienti la soluzione a tutte le problematiche a 360 gradi legate al D.Lgs 81/08, già 626/94. Ai sensi del D.Lgs 81/08, tutte le aziende, indipendentemente dal numero di lavoratori, hanno l’obbligo di nominare un Medico del Lavoro (o Medico Competente) purché l’attività svolta dal personale rientri in una delle categorie soggette a sorveglianza, ovvero: rischio chimico, amianto, rumore, polveri, movimentazione manuale dei carichi, lavoro notturno, utilizzo del videoterminale, lavoro in altezza, utilizzo di muletti, guida di automezzi pesanti, ecc.

Il Protocollo Sanitario, redatto dal Medico Competente in sede di primo sopralluogo, è il documento che descrive la tipologia e la periodicità degli accertamenti previsti. Oltre agli accertamenti periodici e alle relative visite mediche con rilascio di giudizio di idoneità provvediamo ad effettuare le visite preventive (all’inizio del rapporto di lavoro) e di cessazione (per i lavoratori soggetti).

I commenti sono chiusi